L’ uso del rame è, nel puro significato delle parole, il vero fil rouge.

In armonia il dialogo che esso propone con le altre realtà materiche come il corten e il legno. Semplici i tocchi cromatici, il grigio risponde al calore dei beige e al cromatismo intenso dei metalli.

Molto è giocato sull’effetto materico superficiale, sulle pareti che sembrano frammenti di un tessuto prezioso, sulla scelta delle finiture e sull’abbinamento dei colori.

Coniugare capacità artigianali con evoluzione tecnologica per raggiungere alti standard qualitativi. Spazi per il pubblico e aree riservate al personale, zone distinte ma che al momento del servizio entrano in comunicazione.

Le sale da pranzo sono senz’altro il fulcro dello spazio pubblico, ma l’altra parte quella dedicata alla manipolazione e preparazione dei cibi è il cuore del ristorante.

Il risultato ottenuto grazie a un committente speciale e ad un grande lavoro di squadra, esperti artigiani che hanno messo in campo ciascuno le proprie competenze per uno scopo comune quello di abbracciare un progetto esprimendone tutte le sfaccettature.

Tutti gli arredi e i complementi sono stati progettati su misura e realizzati rigorosamente in maniera artigianale.