Il desiderio dei proprietari era quello di poter arredare la camera del figlio, diventato grande, in modo più funzionale adeguato ad ospitare amici e allo stesso tempo comodo per lo studio.

Vi era la necessità di avere uno studio che ospitasse i libri sparsi per la casa ma che avesse al contempo funzione di camera ospiti ed inoltre il grande bisogno di sfruttare il grandissimo corridoio per sistemare oggetti vari ed in parte da utilizzare come spazio guardaroba.

Nella prima parte del corridoio ubicato vicino alla zona giorno è stato studiato un mobile a giorno con ponte centrale in modo da collocare la cassettiera esistente e dare un seguito tra soggiorno, cucina e disimpegno.

Dopo la libreria, la capiente armadiatura e di seguito la cabina armadio angolare, posizionata a 45 gradi in modo da non creare impatto visivo e agevolare il passaggio verso la zona notte.

Nella camera del ragazzo è stata studiata una cabina armadio e dato molto spazio alla libreria e alla zona studio.

Un comodissimo letto da utilizzare, grazie all'aggiunta di numerosi cuscini, come divano per accogliere gli amici.